Orari

Lun - Ven: 15.30 - 19.30

Chiamaci

+39 045 574659

  • Dermatiti allergiche nel gatto

    Dermatiti allergiche nel gatto

Dermatiti allergiche nel gattoLe dermatiti allergiche sono una patologia molto comune anche nel gatto come nel cane e negli esseri umani. Il sintomo principale delle dermatiti allergiche è il prurito che il gatto manifesta in due modi: attraverso un leccamento eccessivo che comporta il diradamento simmetrico del pelo o attraverso il grattamento con le unghie che comporta la formazione di erosioni e croste.

Le principali cause sono l'allegia al morso della pulce DAP, le reazioni avverse al cibo e la sindrome atopica cutanea felina FASS.

Clinicamente le dermatiti allergiche si manifestano in quattro quadri clinici: l'alopecia simmetrica autoindotta, la dermatite miliare, il complesso del granuloma eosinofilico ed il prurito di testa e collo. Purtroppo, in molti soggetti i quadri si sovrappongono e rendono più difficile la diagnosi.

Per emettere una diagnosi certa, e quindi impostare delle terapie mirate, è necessario affrontare un rigoroso iter diagnostico che parte con l'escludere cause parassitarie o infettive e passa attraverso una dieta privativa. Quest'ultima è necessaria per capire se la causa può essere legata ad una allergia aimentare.

VISUALIZZA I SERVIZI
Cookie