Orari

Lun - Ven: 15.30 - 19.30

  • LE DERMATITE ATOPICA NEL CANE

    LE DERMATITE ATOPICA NEL CANE

LE DERMATITE ATOPICA NEL CANELa dermatite atopica nel cane è una patologia molto frequente che comporta un forte prurito nei soggetti affetti. Si tratta, così come per l’essere umano, della predisposizione a carattere ereditario, all’iper-reattività del sistema immunitario verso sostanze, dette allergeni, che comunemente sono invece totalmente innocui per gli altri soggetti non allergici.

La diagnosi di dermatite atopica è piuttosto complessa perché molte patologie dermatologiche possono manifestare lo stesso sintomo: ovvero il prurito.
Pertanto, la diagnosi definitiva può venire emessa solo dopo avere escluso tutte le patologie infettive, parassitarie e le allergie alimentari, che possono portare alla stessa sintomatologia.

La terapia viene decisa dal veterinario in base all’età e alla gravità della patologia nel soggetto interessato. Attualmente, non esiste una cura definitiva per questa malattia ma abbiamo diverse terapie a disposizione che permettono al cane di condurre una vita normale. Innanzitutto, si devono somministrare al cane dei farmaci che riducono l’infiammazione cutanea, per lenire il prurito e l’irritazione, e di conseguenza evitare che il cane continui a provocarsi ulteriori lesioni cercando di grattarsi per trovare sollievo.

Oggigiorno esiste, inoltre, un' immunoterapia antigene specifica che serve per desensibilizzare il cane nei confronti delle sostanze verso cui è allergico, mediante l’uso di vaccini specificamente formulati e che permette di prevenire la riacutizzazione del prurito.
I soggetti che soffrono di dermatite atopica sono, inoltre, soggetti ad infezioni secondarie della cute da parte di lieviti o batteri.
In questi casi, è necessario con prodotti specifici controllare anche queste complicazioni.

VISUALIZZA I SERVIZI
Cookie